Summer School a cura di Anna Maria Ambrosini Massari e Andrea De Marchi

10-16 luglio 2022

Urbino | Palazzo Ducale
Gubbio | Scuola di Specializzazione in Beni Storico Artistici; Biblioteca Comunale Sperelliana

In collaborazione con
Direzione Regionale Musei dell’Umbria e Galleria Nazionale delle Marche

Con il patrocinio e il contributo di 
Comune di Urbino e Comune di Gubbio

Con il patrocinio di
Università degli Studi di Urbino Carlo Bo - DISCUI, Scuola di Specializzazione in Beni Storico Artistici dell’Università di Perugia

 

Il corso Federico da Montefeltro e le arti. Un laboratorio del Rinascimento si inserisce nel solco di una serie di Summer School residenziali fra Marche e Umbria, promosse dalla Fondazione Federico Zeri, a partire dal 2016.
Le Summer School hanno l’intento di approfondire temi legati alla storia dell’arte marchigiana e umbra di riflesso internazionale, e promuovere la conoscenza di emergenze artistiche presenti in territori particolarmente cari agli studi di Zeri.
I programmi prevedono lezioni frontali integrate da visite a monumenti, musei, centri urbani in collaborazione con le istituzioni locali.

Il tema di questa Summer School è strettamente connesso alle mostre organizzate in occasione del sesto centenario della nascita di Federico da Montefeltro, a Gubbio Federico da Montefeltro e Gubbio: “lì è tucto el core nostro et tucta l’anima nostra e a Urbino Francesco di Giorgio e Federico da Montefeltro: Urbino crocevia delle arti (1475-1490).
Il mecenatismo splendido promosso da Federico si rivolse a plasmare profondamente la sede della Signoria, Urbino, ma pure Gubbio e l’intero territorio feltresco, e a concentrare nei due palazzi un insieme unico in cui dialogassero le arti congeneri in spazi progettati su misura, prima da Luciano Laurana e poi da Francesco di Giorgio. Le aperture stilistiche in più direzioni, a partire dalla facciata di San Domenico a Urbino e dalla decorazione dell’appartamento della Jole in Palazzo Ducale, videro avvicendarsi pittori forestieri, accanto e dopo l’urbinate Fra Carnevale, come Piero della Francesca, Paolo Uccello, Giusto di Gand, Pedro Berruguete, fino all’approdo del senese Francesco di Giorgio e al ruolo multiforme da lui giocato, insieme agli intarsiatori fiorentini, ai miniatori ingaggiati da Vespasiano da Bisticci, ai lapicidi lombardi come Ambrogio Barocci.
Questa pluralità caratterizzò un ambiente artistico e intellettuale raffinato e cosmopolita, che rese le corti di Urbino e di Gubbio un punto di riferimento luminoso per l’intera cultura figurativa italiana del secondo Quattrocento.

 

Programma

Domenica 10 luglio | Urbino
ore 15.00 -18.00

Visita a Palazzo Ducale
con Luigi Gallo, Francesco Benelli, Alessandro Marchi, Giovanni Russo

Pernottamento a Urbino

 

Lunedì 11 luglio
ore 9.00 -13.30 | Palazzo Ducale

Luigi Gallo, direttore della Galleria Nazionale delle Marche
La Galleria Nazionale delle Marche: un Museo in forma di palazzo

Tommaso di Carpegna Falconieri, Università di Urbino
Un profilo di Federico da Montefeltro

Alessandro Marchi, Polo museale dell’Emilia Romagna
Cantieri del primo Rinascimento a Urbino, fra San Domenico e il Palazzo

Emanuele Zappasodi, Università per Stranieri di Siena
Fra Carnevale, da Firenze a Urbino

Mauro Minardi, Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio province di Ravenna, Forlì-Cesena e Rimini
Giovanni di Piermatteo Boccati e Paolo Uccello per Urbino

Ore 15.00

Visita a Urbania: Palazzo Ducale, già Brancaleoni di Piobbico, Convento di San Giovanni Battista al Barco Ducale
con Bonita Cleri, Università di Urbino e Alessandro Delpriori, Università di Camerino

Pernottamento a Urbino

 

Martedì 12 luglio
ore 9.00 -13.30 | Palazzo Ducale

Francesco Benelli, Università di Bologna
Percorsi architettonici a Urbino, da Luciano Laurana a Francesco di Giorgio

Paolo Parmiggiani, storico dell’arte
Gli ornati del Palazzo Ducale di Urbino negli anni di Francesco di Giorgio

Machtelt Brüggen Israëls, Universiteit van Amsterdam e Rijksmuseum
Piero della Francesca e Urbino

Emanuela Daffra, direttrice Polo Museale della Lombardia
Indagini tecniche sulla pala Montefeltro di Piero

Giovanni Russo, Galleria Nazionale delle Marche
Ristudiando il soggiorno di Pedro Berruguete tra Fiandre e Italia

ore 15.00

Visita a Sassocorvaro, Rocca Ubaldinesca
con Fabio Fraternali, già direttore Museo della Rocca Ubaldinesca, e Luca Annibali, Scuola Normale Superiore di Pisa

Visita a Montefiorentino, Convento di San Francesco, cappella dei conti Oliva
con Bonita Cleri

Pernottamento a Urbino

 

Mercoledì 13 luglio
ore 9.00-13.30 | Palazzo Ducale

Alessandro Angelini, Università di Siena e Gabriele Fattorini, Università di Firenze
Francesco di Giorgio e altri senesi alla corte dei Montefeltro

 Visita alla mostra Francesco di Giorgio e Federico da Montefeltro: Urbino crocevia delle arti (1475-1490)
con i curatori Alessandro Angelini e Gabriele Fattorini e con Giovanni Russo, Galleria Nazionale delle Marche

ore 15.00
Visita a Urbino: portale di San Domenico, Palazzo Passionei Paciotti, Palazzo Bonaventura Odasi, Monastero di Santa Chiara, Palazzo Luminati Lucciarini, San Bernardino
con Bonita Cleri e Alessandro Marchi 

Ore 21.00
Visita notturna, in anteprima, del nuovo allestimento museale al secondo piano di Palazzo Ducale

Pernottamento a Urbino

 

Giovedì 14 luglio
ore 9.00-13.30 | Palazzo Ducale

Antonio Conti, Araldista
Araldica ed emblematica di Federico di Montefeltro

Cecilia Martelli, University of California, Firenze
I libri miniati di Federico

Massimo Bulgarelli, Università Iuav di Venezia
Le tavole delle "città ideali" e le architecture pictae

Andrea De Marchi, Università di Firenze
Pietro Perugino verso Roma e una possibile congiuntura urbinate alla fine dell’ottavo decennio del ‘400

Anna Maria Ambrosini Massari, Università di Urbino
Gli anni di Guidobaldo: Urbino 1490 e la svolta protoclassica

ore 15.00

Visita a Cagli: Rocca Torrione, Palazzo pubblico, Palazzo Preziosi Brancaleoni, San Domenico, cappella Tiranni
con Alessandro Marchi e Alberto Mazzacchera, Comune di Cagli

 Arrivo e pernottamento a Gubbio

 

Venerdì 15 luglio | Gubbio
ore 9.30 – 13.30 | Scuola di Specializzazione in Beni Storico Artistici

Saluto di Cristina Galassi, direttrice della Scuola di Specializzazione in Beni Storico artistici dell’Università di Perugia,
Paola Mercurelli Salari, direttrice Museo del Palazzo Ducale di Gubbio
e Marco Pierini, direttore Galleria Nazionale dell’Umbria

Francesco Mariucci, Biblioteca Sperelliana e Maria Rita Silvestrelli, Università per Stranieri di Perugia
Le arti a Gubbio al tempo di Federico

Paola Mercurelli Salari
Vicende del palazzo dei Montefeltro a Gubbio

Francesco Paolo Di Teodoro, Politecnico di Torino e Museo Galileo Firenze
Il lascito teorico e grafico di Piero della Francesca: dal Libellus al De prospectiva pingendi

ore 15.00

Visita alla mostra Federico da Montefeltro e Gubbio: “lì è tucto el core nostro et tucta l’anima nostra” , Palazzo Ducale, Museo diocesano e Palazzo dei Consoli
con il curatore Francesco Paolo Di Teodoro

Pernottamento a Gubbio

 

Sabato 16 luglio
ore 9.30 – 13.30 | Biblioteca Comunale Sperelliana

Mirko Santanicchia, Università di Perugia
Intagliatori e intarsiatori eugubini del Rinascimento

Fulvio Cervini, Università di Firenze
Le armi dei Montefeltro

Cecilia Prete, Università di Urbino
Immagine e mito di Urbino nella storiografia tra Otto e Novecento

Cristina Galassi, Università di Perugia
Immagine e mito di Gubbio nella storiografia tra Otto e Novecento

 

Modalità di iscrizione

La Summer School è rivolta a 25 giovani laureati, specializzandi e dottorandi di università italiane e straniere, selezionati sulla base del curriculum e dei titoli presentati, e a operatori del settore (docenti, funzionari di musei, soprintendenze, istituti culturali).

Ha la durata di 7 giornate, scandite da lezioni e visite: da domenica 10 a mercoledì 13 luglio il pernottamento è previsto a Urbino; giovedì 14 e venerdì 15 luglio a Gubbio.

Le domande di ammissione con le motivazioni del candidato, accompagnate da un breve curriculum degli studi con l’elenco di eventuali pubblicazioni, dovranno pervenire entro mercoledì 15 giugno alla segreteria della Fondazione Federico Zeri:
Andranno indicati i dati anagrafici, il codice fiscale, il recapito postale, telefonico e di e-mail di chi effettua il pagamento della quota di iscrizione.

I candidati ammessi saranno informati entro lunedì 20 giugno; dovranno poi, entro e non oltre giovedì 23 giugno, provvedere al pagamento della quota di iscrizione secondo le modalità che saranno comunicate.
Al termine della Summer School verrà rilasciato un attestato di partecipazione.

La quota di iscrizione di 350,00 euro iva inclusa comprende: le spese di organizzazione, gli spostamenti in pullman nell’ambito del corso, i pernottamenti e due cene nelle sedi del corso.
È a carico dei partecipanti tutto quanto non espressamente indicato.

  

Informazioni e iscrizioni

Fondazione Federico Zeri
Tel. +39 051 2097 473/ 486

www.fondazionezeri.unibo.it

 

Sedi del corso

Urbino | Palazzo Ducale

Gubbio |

Monastero di San Benedetto, Scuola di Specializzazione in Beni Storico Artistici
via Tifernate, 11

San Pietro, Biblioteca Comunale Sperelliana
via Fonte Avellana, 8